LEAKY GUT: IMPARIAMO A CONOSCERLA

L' intestino si trova nella cavità addominale tra lo stomaco e l'orefizio anale, rappresenta la parte terminale dell'apparat...


L'intestino si trova nella cavità addominale tra lo stomaco e l'orefizio anale, rappresenta la parte terminale dell'apparato digerente e sovrintende funzioni essenziali per il benessere dell'organismo. Le sue pareti interne sono rivestite da una sottile membrana di cellule contigue collegate tra di loro da giunzioni serrate (tight junctions) per formare una barriera che favorisce il trasferimento di nutrienti (aminoacidi, monosaccaridi, acidi grassi, sali minerali e vitamine) a organi e tessuti attraverso proteine carrier  e ostacola, contemporaneamente, la migrazione di tossine, agenti patogeni e allergeni. Questo meccanismo selettivo funziona in condizioni di eubiosi, ma non riesce ad assolvere i propri compiti quando nell'intestino si sviluppano fenomeni putreffativi e infiammatori riconducibili a disbiosi. Il persistere di tali condizioni infiamma la membrana e ne altera la struttura favorendo così lo sviluppo della sindrome dell'intestino permeabile (leaky gut syndrome): le giunzioni serrate si allargano e il sangue trasporta le sostanze nocive nei diversi distretti corporei.


Le cause e le conseguenze della sindrome dell'intestino permeabile

I fattori che concorrono allo sviluppo della sindrome dell'intestino permiabile comprendono:
  • trattamenti farmacologici a base di antibiotici, inibitori di pompa protonica e FANS;
  • abuso di bevande alcoliche;
  • stress cronico;
  • alimentazione inadeguata;
  • infezioni e infiammazioni intestinali;
  • intolleranze alimentari;
  • morbo di Crohn;
  • alterazioni della glicemia (concentrazione di glucosio nel sangue);
  • menopausa;
  • gestazione;
  • esposizione a tossine.
La sindrome dell'intestino permiabile inficia le funzioni digestive e assimilative  dell'organismo sottoponendo, inoltre, il sistema immunitario a continue sollecitazioni. La diffusione delle sostanze nocive favorisce, difatti, l'insorgenza di stati infiammatori diffusi (infiammazione sistemica) a cui il sistema di difesa deve far fronte. 


Alla luce di quanto detto, i sintomi associati alla sindrome dell'intestino permiabile sono ampiamente variabili e comprendono:
  • meteorismo;    
  • flatulenza;   
  • disturbi dell'umore; 
  • brain fog; 
  • dolori articolari e muscolari; 
  • cefalea; 
  • stipsi; 
  • dissenteria;
  • sindrome dell'intestino irritabile (Irritable Bowel Syndrome, IBS);
  • alterazioni della funzione tiroidea (ipotiroidismo).
Lo stress a carico del sistema immunitario e l'infiammazione sistemica diventano infine, molto spesso, terreno fertile per patologie autoimmuni, malattie cronico-degenerative, neoplasie e precoce invecchiamento cellulare

Alimenti che curano la sindrome dell'intestino permeabile

La sindrome dell'intestino permeabile ha una prognosi benigna e il suo processo di guarigione si fonda sull'introduzione dei seguenti alimenti.
  • Brodo di ossa: prodotto ad alto tenore di sali minerali e aminoacidi. Depura il fegato, guarisce e rafforza la membrana intestinale grazie al suo alto contenuto di collagene, richiama i succhi gastrici stimolando la digestione e rilassa, se consumato caldo, i tessuti dell'apparato digerente. La versione a base di pesce,  ricca di iodio,  è invece un' ottima alleata della tiroide.
  • Olio di cocco: aiuta il corpo a bruciare i grassi, ridurre l'infiammazione e riparare la membrana intestinale in virtù dell'alto contenuto in trigliceridi a catena media. Regola i livelli di glicemia e colesterolo nel sangue e svolge, grazie alle elevate concentrazioni di acido laurico, un'importante azione battericida e fungicida. Applicato sulla pelle, rafforza il microbioma cutaneo.
  • Aceto di mele: antimicrobico naturale in grado di distruggere l'Helicobacter pylori (batterio spiraliforme che colonizza la mucosa gastrica favorendo l'insorgenza di ulcera peptica, gastrite e neoplasie allo stomaco). Le alte concentrazioni di enzimi e acidi organici favoriscono  i processi digestivi, regolano i livelli di glucosio nel sangue e riducono l'infiammazione sistemica.
  • Zenzero: possiede proprietà antinfiammatorie, antiacide, digestive, antibatteriche, antimicotiche e antitumorali. Usato in associazione alla malva sylvestris, previene e cura la sindrome dell'intestino permiabile.
  • Verdure fermentate: questo gruppo di alimenti fornisce al corpo acidi organici, vitamine del gruppo B, enzimi bioattivi e microrganismi benefici concorrendo così a migliorare le funzioni digestive. 
La sindrome dell'intestino permeabile può essere inoltre trattata con successo adottando, per un breve arco temporale e sotto stretto controllo medico, i seguenti regimi alimentari.
  • Digiuno intermittente: eccellente terapia per modulare lo stress ossidativo, ridurre le sollecitazioni cui l'intestino è sottoposto e trattare disturbi metabolici e cardiovascolari. Lo si può, inoltre, associare a una dieta di esclusione (regime alimentare fondato sull'eliminazione di tutto ciò a cui si è intolleranti) aumentando in modo graduale la finestra temporale tra colazione e cena (12, 14 e 16-18 ore). 
  • Digiuno a base di brodo di ossa: ottima terapia per ripristinare la corretta permeabilità e rafforzare la barriera intestinale. Gli aminoacidi contenuti nel collagene (glutammina, prolina e glicina) nutrono  il tratto gastrointestinale e riparano le cellule danneggiate della membrana.

Conclusioni
La sindrome dell'intestino permeabile è una condizione molto frequente  riconducibile a un cedimento strutturale della membrana intestinale. 
Agenti patogeni, tossine e allergeni, presenti nell'intestino, si riversano nel sangue e raggiungono organi e tessuti favorendo così lo sviluppo di infiammazioni diffuse (o sistemiche), affezioni autoimmuni, neoplasie e malattie cronico-degenerative.

La sindrome dell'intestino permiabile deve essere dunque trattata tempestivamente con terapie alimentari e comportamentali (corretta gestione dello stress, ripristino del regolare ritmo sonno-veglia) al fine di attivare quanto prima il processo di guarigione dell'intestino.


Bibliografia
  1. Chaithanya ChelakkotJaewang Ghim & Sung Ho Ryu, Mechanisms regulating intestinal barrier integrity and its pathological implication.
  2. Stephan C Bishoff, Giovanni Barbara, Wim Buurman, Theo Ockhuizen, Jörg-Dieter Schulzke, Matteo Serino, Herbert Tilg, Alastair Watson, and Jerry M Wells Intestinal permeability – a new target for disease prevention and therapy
  3. Andrea Michielan,  Renata D’Incà , Intestinal Permeability in Inflammatory Bowel Disease: Pathogenesis, Clinical Evaluation, and Therapy of Leaky Gut
  4. QiQi Zhou, Buyi Zhang, and G. Nicholas Verne , Intestinal Membrane Permeability and Hypersensitivity In the Irritable Bowel Syndrom
  5. Qinghui Mu, Jay Kirby, Christopher M. Reilly, and Xin M. Luo , Leaky Gut As a Danger Signal for Autoimmune Diseases
  6. Visser J, Rozing J, Sapone A, Lammers K, Fasano A, Tight junctions, intestinal permeability, and autoimmunity: celiac disease and type 1 diabetes paradigms.
Nome

#microbiota #stress #dieta #intestino,3,Alitosi,1,brodo di ossa,1,crasso,1,DIGIUNO INTERMITTENTE,1,disbiosi,4,fermentati,1,fervida,1,INSULINA,1,intestino,4,leaky gut,3,leaky gut.,1,microbiota,3,permeabilità intestinale,3,SIBO,7,SOSINTESTINO,3,Stipsi,1,tenue,2,Valvola ileocecale,1,Zucchero,1,
ltr
item
SOS INTESTINO: LEAKY GUT: IMPARIAMO A CONOSCERLA
LEAKY GUT: IMPARIAMO A CONOSCERLA
https://1.bp.blogspot.com/-ULX1mW0iAyQ/XrVK5FwohcI/AAAAAAAAADc/8iMw615zu50rcVNpk9Tjh9ggJgjHPKIfACNcBGAsYHQ/s400/Sindrome%2Bintestino%2Bpermiabile.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-ULX1mW0iAyQ/XrVK5FwohcI/AAAAAAAAADc/8iMw615zu50rcVNpk9Tjh9ggJgjHPKIfACNcBGAsYHQ/s72-c/Sindrome%2Bintestino%2Bpermiabile.jpg
SOS INTESTINO
https://www.sosintestino.com/2020/05/leaky-gut-impariamo-conoscerla.html
https://www.sosintestino.com/
https://www.sosintestino.com/
https://www.sosintestino.com/2020/05/leaky-gut-impariamo-conoscerla.html
true
3733848087515941236
UTF-8
Loaded All Posts Not found any posts Vedi Tutti Leggi tutto Reply Cancel reply Delete By Home PAGES POSTS Vedi Tutti RECOMMENDED FOR YOU LABEL ARCHIVE SEARCH ALL POSTS Not found any post match with your request Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Follow THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy Table of Content